Curiosità
Posted in

Viaggi e vacanze: il manuale della salute

Hygge HealthCare - Progetto senza titolo 4
Posted in

Le vacanze sono alle porte e per rendere un viaggio memorabile e non trasformarlo in un incubo, bisogna prepararsi bene e non trascurare la salute!

Le vacanze spesso sono accompagnate da piccoli malanni, come febbre da insolazione, disturbi intestinali, raffreddori in grado di abbatterci per alcuni giorni e, a volte, se sottovalutati rischiano di rovinare l’intera vacanza.

Ecco qualche consiglio per godere al meglio la propria vacanza:

Informati

Fare una ricerca sulla meta: attingere informazioni sulle norme di prevenzione consigliate ai viaggiatori è davvero importante per non trovarsi impreparati.

Se la meta scelta è asiatica, africana o sudamericana, sarebbe meglio consultare il medico di base, o gli ambulatori di infettivologia presenti sul territorio: forniranno tutte le informazioni sugli eventuali problemi sanitari.

Compila il diario sanitario

Un quaderno di viaggio con tutte le informazioni sanitarie personali: oltre a nome, cognome, indirizzo e numero di telefono, si raccomanda di inserire il numero della tessera sanitaria, il gruppo sanguigno, le allergie o incompatibilità ai farmaci e le vaccinazioni eseguite. È consigliabile appuntare eventuali patologie e informare chi viaggia con noi.

Resta sempre idratato

Si consiglia di bere almeno un litro e mezzo di acqua al giorno, meglio se due, per evitare la disidratazione causata dalla canicola. Il caldo fa sudare tanto e con il sudore si perde una quantità maggiore di liquidi e di sali minerali, che occorre reintegrare.

Proteggi i tuoi occhi

Non bisogna trascurare gli occhi: luce del sole, vento e salsedine possono aggredirli. Portare sempre con sé dei buoni occhiali da sole è un ottimo modo per protegge gli occhi e se dovessero arrossarsi l’utilizzo di un collirio decongestionante potrà alleviare l’irritazione: è, infatti, un ottimo rimedio per i bruciori e le lacrime.

I medicinali in vacanza

Oltre ai classici farmaci come gli antipiretici (perfetto il paracetamolo), antiinfiammatori e analgesici (come l’acido acetilsalicilico o altri Fans), antispastici (per il mal di pancia), la piccola farmacia portatile dovrà contenere:

  • fermenti lattici per ripristinare la flora batterica;
  • gocce auricolari anestetiche per eventuali otiti (molto frequenti anche per i bagni in mare o piscina);
  • soluzione fisiologica salina sotto forma di spray nasale per decongestionare le vie respiratorie, qualora sbalzi di temperatura e colpi di aria condizionata causassero raffreddore.

https://www.hyggehealthcare.it/aree-terapeutiche/vie-respiratorie/ialuresp-spray-iper/

https://www.hyggehealthcare.it/aree-terapeutiche/benessere-intestinale/provil-stick/

SHOPPING BAG 0